Calcio: anticipo di B, Reggina-Modena 0-1

Un rigore, in zona Cesarini, decide a favore del Modena lo scontro diretto al vertice del campionato di serie B nell’anticipo della 32/a giornata. Una vittoria decisiva per gli emiliani, che passano in
testa alla classifica, in attesa delle partite di domenica.

Quando il pari sembrava ormai soddisfare le due squadre, una
improvvisa accelerata di Domizi, sfuggito al controllo di Casale
mette il centrocampista modenese a tu per tu con il portiere
Belardi. Mamede da dietro vistosamente lo atterra ed il tiro dal
dischetto, che decide il confronto, viene trasformato da
Milanetto con un tiro angolato a sinistra con Belardi, sebbene
uno specialista nel parare i rigori, mandato letteralmente
dall’altro lato.
Non sembrava questa la soluzione della partita che aveva
vissuto nel primo tempo sostanzialmente le fasi migliori.
Non dura piu’ di cinque minuti l’aggressione iniziale della
Reggina, che coglie in questo frangente soltanto un calcio
d’angolo. Poi le due formazioni si fanno piu’ guardinghe
controllandosi a vicenda con un intricato gioco, sviluppato
prevalentemente a centrocampo. Poche le occasioni da gol: la
piu’ clamorosa per sbloccare il risultato e’ della Reggina. Al
24′, prima Savoldi sbuccia clamorosamente da centro area e sul
successivo affannoso rimpallo della difesa emiliana, Mamede da
pochi passi spara incredibile alto. Per vedere il primo tiro dei
reggini nello specchio della porta difesa da Ballotta bisogna
attendere la mezzora, ma il tiro di Veron e’ ben poca cosa e
finisce tra le mani del portiere ospite. Piu’ vicino al gol va,
invece, il Modena che si vede strepitosamente parare dal
portiere amaranto Belardi una incornata di Fabbrini (al 36′) e
colpisce in pieno la traversa della porta calabrese, al 41′, con
una girata di Scoponi.
Confusionaria e caotica la ripresa, nella quale il Modena
sembra meglio disposto sul rettangolo di gioco con i propri
uomini che si ritrovano a memoria. Da segnalare, da parte
amaranto, il colpo di testa da posizione favorevole, al 18′
mandato fuori da Bogdani e dalla parte opposta il rigore
sfruttato dal Modena per aggiudicarsi la partita. Tensione in
campo, infine, nei minuti di recupero, con un gol annullato alla
Reggina per un fuorigioco di Casale. Sempre nel finale un rigore
reclamato dalla Reggina: Rosetti non fischia e ammonisce per
simulazione Dionigi.
La reggina incassa cosi’ la prima sconfitta casalinga dopo
una struscia positiva durata un anno: l’ultimo risultato
negativo al Granillo risale infatti all’aprile scorso con la
Lazio.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 14 query in 1,206 secondi •