Demografia: siamo 6,2 miliardi, ma calano le nascite

Nel 2002 la popolazione mondiale è aumentata dell’1,2% e si è attestata a 6 miliardi e 200 milioni. Il dato riferito dall’Ufficio per il censimento degli Stati Uniti dimostra un rallentamento nella crescita demografica passata dagli 87 milioni tra il 1989 e il 1990 ai 74 milioni (200mila persone in più a giorno) riscontrati tra il 2001 e il 2002.

Quarant’anni fa il tasso di crescita annuo della popolazione era addirittura al 2,2%. Determinante nella frenata dell’esplosione demografica la riduzione della fertilità: nel 1990 le donne davano alla luce in media 3,3 figli, nel 2002 solo a 2,6, poco più del tasso indispensabile per assicurare il mantenimento degli attuali livelli di popolazione.

Secondo le proiezioni dello studio americano, la popolazione mondiale inizierà a decrescere per il 2050, quando ci sarà il triplo di ultrasessantacinquenni di quanti ve ne sono oggi.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 12 query in 1,481 secondi •