Appennino reggiano: disavventura a lieto fine per 4 giovani

Sono state ore di apprensione quelle vissute poche ore prima dell’arrivo del nuovo anno, per una segnalazione giunta alla centrale operativa del 118 che parlava di quattro giovani dispersi nei sentieri di montagna a Civago.

Fortunatamente, mentre la macchina dei soccorsi si stava mettendo in movimento e carabinieri, Soccorso Alpino, Vigili del Fuoco, personale del 118 e altri volontari, assieme al sindaco di Villa Minozzo, stavano allestendo la base da dove far partire le ricerche, i giovani (un 37enne di Viano, un 35enne di Scandiano, una 23enne di Canossa e una trentenne di Scandiano) sono riusciti autonomamente a raggiungere alle 22.45 la loro meta, il rifugio ‘Segheria’, dove dopo essersi riposati e rifocillati hanno potuto festeggiare il nuovo anno. A quel punto l’allarme e’ rientrato.


I quattro giovani avevano deciso di raggiungere il rifugio per trascorrere la notte di Capodanno e nel tardo pomeriggio avevano raggiunto la localita’ Casa Catalini; qui, dopo aver parcheggiato l’auto, si erano messi in marcia sul sentiero ma dopo alcune ore di tragitto, stremati dalla stanchezza ed impauriti per quanto stava accadendo (non trovavano il rifugio e sul posto c’era una bufera di neve), con un telefono cellulare avevano segnalato al 118 di essersi dispersi ed erano partite le operazioni di soccorso.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 12 query in 0,580 secondi •