Terza settimana per gli “Appuntamenti gastronomici” targati Fiepet-Confesercenti

L’interesse e le presenze che hanno caratterizzato i primi 8 giorni fanno da apripista all’avvio della terza settimana della 13esima edizione, degli Appuntamenti Gastronomici, la rassegna realizzata da FIEPET-Confesercenti Modena, mette al centro la tradizione del “Tipico a Tavola”. Nei ristoranti aderenti fino ad ora, piatti della tradizione e ricette rielaborate se la sono giocata alla pari nelle preferenze dei clienti. Fermi comunque ad apprezzare in ogni pietanza la bontà offerta dall’impiego di materie prime come i prodotti tipici locali, sapientemente preparati dall’abilità e  dall’estro creativo degli chef.

 

Appuntamenti Gasronomici 2019. 20 i ristoranti che quest’anno aderiscono all’iniziativa: da Finale Emilia e Mirandola, fino ai monti di Serramazzoni. Passando per Carpi, Nonantola, il capoluogo Modena e poi Formigine, Spilamberto, Vignola e Marano. Si tratta di trattorie, osterie e ristoranti noti, con una solida tradizione di qualità culinaria alle spalle, alcuni dei quali presenti su note guide nazionali e internazionali. Come nelle precedenti edizioni, vi si potrà accedere da lunedì al giovedì, a cena e durerà fino all’11 aprile prossimo. In ciascuno dei 20 menù proposti una combinazione equilibrata di prodotti tipici del territorio: aceto balsamico tradizionale Dop e Igp, lambrusco (Sorbara, Modena e Grasparossa), parmigiano reggiano in diverse stagionature, prosciutto di Modena Dop, zampone e cotechino, mirtillo nero etc.. Prodotti apprezzati ovunque, declinati secondo le ricette della tradizione, oppure appena rivisitate, se non in alcuni casi reinventate completamente. Tra le proposte: passatelli (asciutti e in brodo), tortelloni (di zucca, ricotta, verdi), risotto all’aceto balsamico, tortellini e tagliatelle (ai funghi, al ragù al prosciutto); gnocco fritto e crescentine; zampone e cotechino, guanciale, etc… Ma anche con un’attenzione particolare ad alternative vegetariane o senza glutine, per quanti avessero esigenze particolari.

Tutti i ristoranti sono accumunati dall’offerta di un menu degustazione completo, dall’antipasto al dolce, in molti casi bevande comprese, ad un costo compreso tra i 25,00 e i 40,00 euro. Per consolidare poi il rapporto con la clientela c’è la fidelity card (da richiedere ai ristoratori) per premiare gli affezionati. Ad ogni ristorante visitato si potrà richiedere un timbro.

Gli Appuntamenti Gastronomici’ hanno un sito dedicato, www.appuntamentigastronomici.com e sono anche su Facebook – https://www.facebook.com/appuntamentigastronomici/. Mentre informazioni dettagliate si possono trovare pure su quello di Confesercenti: https://www.confesercentimodena.it/fiepet-appuntamenti-gastronomici-2019/.

Gli Appuntamenti Gastronomici 2019 sono promossi da Confesercenti in collaborazione con i principali Consorzi di tutela dei prodotti tipici del territorio modenese – Piacere Modena – a cui va il ringraziamento dell’Associazione. La loro presenza alla rassegna conferisce ulteriore garanzia di qualità dei prodotti alla base dei piatti proposti. L’iniziativa ha ricevuto inoltre il patrocinio della Provincia e del Comune di Modena nonché della Camera di Commercio. Sono preziosi sponsor: Caffè Cagliari, Chiarli, Special Formaggi, Conosci Modena e Banca Popolare dell’Emilia Romagna.





Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2000-2016 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 11 query in 0,177 secondi •