Salvato un falco pellegrino ferito ad un’ala

Un falco pellegrino ferito ad un’ ala e’ stato salvato, curato e presto tornera’ a volare. Lo ha trovato lungo le sponde del fiume Secchia a Sassuolo, nel modenese, un passante che l’ ha subito soccorso e affidato ai Vigili dell’ assessorato provinciale alle poltiche faunistiche.
Il falco, che aveva un’ ala fratturata ed era molto debilitato, e’ stato curato in un ambulatorio specializzato nel trattamento degli animali selvatici che collabora con la Provincia. Dopo il primo soccorso, il rapace ha cominciato ad alimentarsi da solo. Il falco pellegrino, che appartiene ad una specie protetta, e’ stato quindi consegnato al centro specializzato della Lipu di Bologna, dove restera’ fino all’ involo previsto per le prossime settimane.