Riaprono le scuole: in ottomila sui banchi

Al via ufficiale lunedì 17 settembre le scuole sassolesi.
Complessivamente sono ottomila i bambini ed i ragazzi che hanno preso posto sui banchi.
Per la precisione 1.212 sono gli alunni alle materne, 2.107 alle elementari, 1.316 alle medie, 3.445 alle superiori, oltre ai 100 bambini iscritti ai nidi comunali, ai centri gioco e alle strutture private convenzionate.

I lavori sulle strutture, portati avanti durante l’estate, sono arrivati a conclusione.
“Gli edifici sono pronti -ha commentato nei giorni scorsi l’assessore alla pubblica istruzione Ruggero Cavani-e anche se sarà necessario qualche ulteriore lavoro di maquillage, l’attività può partire regolarmente”.
L’anno scolastico 2001/2002 doveva essere quello della sperimentazione della nuova riforma, in particolare quella dei cicli, invece tutto è rimasto invariato -aggiunge l’assessore-.
Si spera che i decreti varati dal nuovo ministro nelle scorse settimane permettano ai dirigenti di disporre da subito degli insegnanti e del personale necessario al regolare funzionamento delle lezioni. Se questo avverrà potremo considerarlo il primo segnale davvero positivo di questo nuovo governo.
Anche l’amministrazione sassolese ha fatto la sua parte per organizzare e predisporre al meglio tutti i servizi di sua competenza”.