Formula Uno: bandierine americane di solidarietà per Schumi

Nel Gp degli Stati Uniti in
programma domenica prossima a Indianapolis, la Ferrari numero 1
di Michael Schumacher potrebbe scendere in pista mostrando una o
piu’ bandierine americane in segno di solidarieta’ con gli Usa
per gli attacchi terroristici dell’11 settembre.
Nel darne notizia, la Bild sostiene oggi che a decidere se,
dove e quante bandierine mettere sulla vettura sara’ Jean Todt,
direttore sportivo della scuderia di Maranello.

Il giornale
azzarda delle ipotesi mostrando in fotomontaggio la Ferrari di
Schumi con la bandiera a stelle e strisce sistemata sull’
alettone e sulla fiancata dell’abitacolo, dove e’ in mostra la
pubblicta’ di una nota marca di sigarette.