Modena: l’Euro pretesto per truffe

Agli uffici del Comune di Modena sono giunte segnalazioni circa l’attività di sconosciuti che, spacciandosi per incaricati comunali, si sarebbero recati presso alcune abitazioni e avrebbero chiesto di svolgere verifiche sui numeri di serie delle banconote italiane attualmente in possesso degli interessati, il tutto in vista dell’entrata in vigore dell’Euro. La stessa amministrazione comunale fa sapere che nessuno, né a nome del Comune né di altri enti, ha titolo per presentarsi a casa dei cittadini con pretese di controlli, verifiche od altro su problematiche riferite all’Euro.