Rifiuti: italiani grandi produttori

Gli italiani producono sempre più rifiuti urbani. Nel 2000 è stata toccata quota 29,2 milioni di tonnellate: il 3,1% in più rispetto al ’99. Ciò significa che ciascun cittadino del Belpaese ne ha prodotto 507 kg. Il dato è stato reso noto dall’Osservatorio nazionale sui rifiuti.

Sono gli abitanti del centro i più spreconi: nel 2000 hanno gettato nella spazzatura ben 571,6 chili di rifiuti a testa. Oltre all produzione cresce, ma in misura minore, anche la raccolta differenziata che nel 2000 si è attestata sul 14,8%, più 1,7% rispetto al 99.