Zampone e cotechino hanno il loro Consorzio di vigilanza

Anche lo zampone e il cotechino di
Modena hanno il loro consorzio che vigilera’ contro
contraffattori e venditori di patacche gastronomiche. Il
Consorzio Zampone Modena Cotechino Modena vigilera’ sui due prodotti di fama plurisecolare protetti, dal
’99, dal sigillo di garanzia comunitaria ‘Igp’.


Il consorzio, presieduto da Gianluigi Nicoletti, conta
attualmente diciotto aziende e tra i suoi obiettivi figurano, si
legge in una nota, la diffusione della conoscenza dei due
prodotti anche attraverso una campagna informativo-promozionale.
Tra gli scopi del neoconsorzio figura anche la
destagionalizzazione di un consumo attualmente focalizzato quasi
esclusivamente durante il periodo natalizio.