Al via le Fiere d’Ottobre

Storia, tradizione, folklore. Il tutto combinato nella magica atmosfera dei colori e dei sapori dell’autunno che caratterizzeranno anche quest’anno l’appuntamento con le Fiere d’Ottobre, a partire da domenica prossima. Il programma è stato presentato ufficialmente ieri.

Nel caleidoscopico quadro delle Fiere, realizzato attraverso l’unione delle numerose attività promosse dall’Ente locale e dalle tante, tantissime Associazioni di volontariato e categoria che contribuiscono in maniera fattiva allo svolgimento delle stesse, si rispecchia il più celebrato e tradizionale rituale della comunità sassolese, dedicato ai momenti della festa e dello stare insieme…..

“Non mancheranno, in questa edizione delle Fiere, i momenti di approfondimento ed analisi – ha ricordato Laura Tosi, Sindaco di Sassuolo – che mai come quest’anno, purtroppo e a fronte del drammatico, terribile attentato di New York, dettano le condizioni per una forte riflessione collettiva,di cui si avverte bisogno e necessità, a partire dalla esecrazione verso la barbarie della violenza, la lotta al terrorismo e la ricerca di una pace tra i popoli e le diverse culture”.

C’é attesa per gli “Incontri con l’autore” che – com’é noto – si trasferiscono nella più raccolta ed altrettanto suggestiva Piazza Della Rosa (torna il mercato ambulante in Piazza Garibaldi) che diviene così il fulcro, a partire dalle domeniche mattina, della proposta culturale. Scrittori, intellettuali e personaggi pubblici si confronteranno sui temi dell’attualità nel cuore della “cittadella estense”, all’ombra di quel Palazzo Ducale che -lo ricordiamo – ospita per tutta la durata delle Fiere e sino a novembre inoltrato.

Di grande e assoluto prestigio il pacchetto dei nomi in cartellone quest’anno che prevede l’arrivo a Sassuolo di Dacia Maraini, tra le più importanti ed apprezzate scrittrici italiane, di Giuseppe Pederiali e Raffaele Crovi (chiamati ad un inedito duetto) e del sempreverde Luca Goldoni….. La giornata del Volontariato sociale,in programma il 28 ottobre, farà da corollario al ciclo di incontri previsti.

Mentre dal secondo fine settimana (13/14 ottobre)prenderanno il via le due maggiori iniziative espositive realizzate specificamente in occasione delle Fiere; la prima – presso la Galleria del nuovo Comparto Municipio ( in via Pretorio e via XX Settembre) si configura per l’attenzione umanitaria, proponendo due importanti mostre fotografiche, dedicate all’India e al Kenia.

E’ invece ospitata negli affascinanti locali al piano terra del Palazzo Rotteglia (via Fenuzzi 11) la mostra “Asso di Gusto”, una sorprendente quanto affascinante carrellata tra i “cibi, i sapori e i gusti”della tradizione culinaria sassolese e della loro rappresentazione, attraverso manifesti,locandine, menù gentilmente messi a disposizione dal Commendator Roberto Costi.
Verranno esposti pezzi rarissimi e di grande pregio, capaci di narrare con la rarefatta eleganza delle illustrazioni e della grafica liberty la storia economica e sociale della città nel secolo scorso.

Tra le tante “chicche” previste nel programma che sarà in distribuzione la prossima settimana a tutte le famiglie sassolesi, segnaliamo ancora il concerto in “Poesia e Musica”, uno spettacolo tratto dalle liriche del Poeta Emilio Rentocchini che si annuncia impedibile per tutti i sassolesi (e non solo) amanti del dilaetto e delle note.
L’appuntamento è per il 21 ottobre in Piazzale della Rosa.

Da sottolineare inoltre l’apertura ufficiale dell’Autoporto, in programma per Sabato 13 ottobre prossimo, quando nella struttura di via Emilia-Romagna, in occasione della tradizionale esposizione dei Veicoli Industriali, autorità ed esponenti delle categorie interessate, inaugureranno ufficialmente la Palazzina dei servizi del nuovo centro.

Infine (ma certo non ultimo per ordine di importanza) tutto il settore delle intense attività dedicate allo Sport si articolerà “trasversalmente” all’intero programma, con tante manifestazioni (dal tennis alla pallacanestro in piazza, alle gare d’atletica e alla maratona), si caratterizza quale irrinunciabile occasione aggregativa ed educativa, in particolar modo per i più giovani…..

Novità per i parcheggi che saranno presso la Rolo di via Radici, la stazione di Reggio, di Sassuolo Due, a cui si aggiunge lo spazio antistante la ceramica Marazzi, concesso in comodato gratuito dall’azienda al Comune fino al 2004 e che verrà aperto proprio domenica prossima.
Durante le Fiere verranno inoltre aperti passaggi pedonali e ciclabili in piazzale Porrino su via Cavallotti e via Marini per consentire una miglior affluenza al centro.

Il programma delle manifestazioni sarà in distribuzione la prossima settimana a tutte le famiglie sassolesi.