Formula 1: Schumacher ottimista per prossimo anno

”Sono molto contento
del lavoro svolto questa settimana. Era un po’ che volevamo
provare qualcosa di rivoluzionario e lo abbiamo fatto con il
nuovo cambio. Viste le prime indicazioni sullo sviluppo delle
nuove componenti (non abbiamo provato solo il cambio ma anche
altre cose) sono ottimista per il prossimo anno”.
Parole di Michael Schumacher che ha concluso nella mattina il
suo impegno nell’ ultima sessione di test della Scuderia Ferrari
Marlboro per la stagione 2001.


Prima di lasciare la pista di Fiorano, Michael ha fatto
alcune dichiarazioni a proposito della settimana di prove e del
Gran Premio del Giappone.
Fra l’altro, Schumi ha potuto sperimentare insieme a Luca
Badoer un sistema di rilevazione radar della posizione delle
vetture. L’ esperimento e’ stato condotto insieme alla Fia e,
per la prima volta, due monoposto sono state contemporaneamente
in pista a Fiorano.
Inoltre, sono proseguiti i test sul sistema di segnalazione
visiva del rallentamento della vettura, iniziati gia’ nelle
prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti ad Indianapolis.
”In Giappone mi attendo una lotta molto serrata þ ha proseguito
Schumacher þ il che mi piace molto. La pista dovrebbe essere
molto buona per la Ferrari. Anche se sara’ un obiettivo
difficile da raggiungere, faremo di tutto per portare Rubens al
secondo posto nella classifica mondiale”.