Formula 1: Schumacher sui test a Fiorano

”Questa settimana e’ l’
ultima opportunita’ per fare dei test quest’ anno. Stiamo
lavorando su nuove componenti, come il cambio: e’ ancora un
prototipo, ma sta crescendo bene”. Parola di Michael
Schumacher, che ha incontrato i giornalisti durante una pausa
delle prove Ferrari sul circuito di Fiorano.
”Il record di ieri? E’ normale – ha aggiunto il campione del
mondo – che quando si provano cose nuove si cerchi di spingere
al limite”.


Michael e’ tornato poi a parlare brevemente delle voci su un
suo ipotetico ritiro circolate nelle scorse settimane: ”Credo
di aver gia’ detto molto a proposito di questo argomento. A
Monza ho passato dei momenti difficili, ma mi e’ bastato tornare
a casa dalla mia famiglia per capire che la vita deve andare
avanti. Voglio continuare a correre e mi diverto molto a farlo.
Magari il Gran Premio degli Usa non e’ stato il piu’ positivo
per me e Rubens, ma gia’ in Giappone potremo avere un weekend
migliore, su una pista dove abbiamo una buona opportunita’ di
vincere”.
Schumi ha anche voluto approfittare di una pausa dell’
intenso programma di prove a Fiorano per tornare a guidare la
Maserati Spyder, per la prima volta dopo il lancio ufficiale
della vettura, avvenuto l’ 11 settembre al Salone di
Francoforte.