Donna muore in incendio appartamento a Modena

Una donna di 66 anni, G.M., e’ morta
a Modena, forse per soffocamento, a seguito dell’ incendio dell’
appartamento in cui abitava, al quarto piano di una palazzina ex
Iacp di via Montegrappa, alle porte del centro. Ancora non e’
chiaro se sia trattato di incidente o di suicidio.


Secondo una prima ricostruzione, verso le 10.30 alcuni
abitanti del palazzo hanno avvertito le urla disperate di aiuto
che arrivavano dall’ ultimo piano. Le fiamme sarebbero divampate
nella camera da letto, accompagnate da un denso fumo. Pare che
la donna sia stata avvolta dal fuoco e abbia cercato di uscire
sul ballatoio, nei pressi dell’ ascensore, dove e’ stata trovata
morta, soffocata per il fumo.
I vigili del fuoco sono intervenuti con autopompa e
autoscala, e sul posto si sono recate anche ambulanze di Modena
soccorso, oltre alle forze dell’ ordine. L’ intero palazzo e’
stato sgomberato e sono state sospese le forniture di energia
elettrica e gas, per evitare esplosioni. Le indagini dovranno
accertare se l’ incendio sia nato da un gesto disperato della
donna che, sposata e con figli, abitava nel palazzo da pochi
mesi. L’ appartamento interessato dalle fiamme e’ stato
dichiarato inagibile.