Modena: falso allarme bomba

Il Prefetto di Modena, Italia
Fortunati, ha riunito il comitato provinciale per l’ ordine e la
sicurezza pubblica, in relazione ai riflessi locali della
situazione internazionale e dalla rappresaglia statunitense in
Afghanistan.
Con gli amministratori locali e i rappresentanti delle forze
dell’ ordine si e’ fatto il punto della situazione e si e’
deciso di controllare e presidiare ulteriormente potenziali
obiettivi sensibili, strategici o simbolici, come la sinagoga di
Piazza Mazzini a Modena, le stazioni ferroviarie, le sedi
istituzionali, luoghi affollati e installazioni di reti e
servizi.
Nel frattempo, questa mattina un falso allarme bomba ha
mobilitato le forze dell’ ordine alla stazione ferroviaria di
Modena: un passeggero ha notato un bagaglio abbandonato e lo ha
segnalato alla Polizia. Ma quando gli agenti sono giunti sul
posto per i controlli, il proprietario della valigia si e’ fatto
vivo per reclamarne la proprieta’.