3 tunisini arrestati per sequestro di persona e rapina

Tre tunisini, tutti in possesso di
regolare permesso di soggiorno, sono stati arrestati dai
Carabinieri della stazione di Montese e della Compagnia di
Pavullo per sequestro di persona, minacce e rapina.
L’ episodio, dai contorni ancora da chiarire, risale alla
notte fra sabato e domenica. Secondo quanto si e’ appreso,
sabato sera un tunisino residente a Formigine sarebbe andato a
far visita, in compagnia di due giovani nordafricane, a
conoscenti magrebini a Iola di Montese. Ma, una volta entrati in
casa, il giovane e le due ragazze sarebbero stati sequestrati e
minacciati dagli altri tre nordafricani e derubati dei soldi che
portavano con loro. Il tunisino abitante a Formigine e una delle
ragazze, poi, sono riusciti a fuggire e a dare l’ allarme: cosi’
anche l’ altra ragazza e’ stata liberata e i tre nordafricani
sono finiti in carcere.