14enne ucciso: Carabinieri di nuovo nella villa

Intorno alle
13.45 tre carabinieri in borghese sono arrivati nella villetta
della famiglia Nadalini.
I militari sono rimasti in casa circa mezz’ ora, insieme a
Roberto Nadalini, il padre di Matteo, che comunque si e’
allontanato da solo a bordo della propria macchina, seguito,
qualche istante dopo, dall’ auto dei carabinieri.
Le indagini sono condotte dal comando provinciale di Modena
dell’Arma.