Carbonchio: falsi allarmi a Modena

La paura di attentati terroristici
(soprattutto con armi biologiche) provoca falsi allarmi anche a
Modena. Questa mattina le forze dell’ordine sono intervenute
nella videoteca Blockbuster in via Giardini, dove gli addetti
avevano trovato una busta bianca sospetta all’interno della
custodia di una videocassetta. I primi accertamenti sembrano
confermare si tratti di un falso allarme.


Secondo indiscrezioni, poi, nei giorni scorsi al centro di
smistamento delle Poste modenesi sarebbe stata individuata una
lettera, spedita a un indirizzo della Bassa modenese:
all’interno della lettera si avvertiva la presenza di una
sostanza polverosa, per questo e’ stato chiesto un sopralluogo
per accertamenti. Ma anche in quel caso tutto e’ risultato nella
norma.