Carbonchio: allarme a Reggio Emilia per busta inviata ad un quotidiano

Allarme per una busta
indirizzata al quotidiano ”La Gazzetta di Reggio Emilia” che
ha rilasciato polvere bianca sulla macchina per lo smistamento
della Posta nella centrale operativa delle poste in via Piccard.
Lo ha reso noto la Direzione dell’ Azienda USL di Reggio Emilia.
Operatori del Servizio di Igiene Pubblica sono stati chiamati
dalla Polizia Postale in tarda mattinata per un intervento nella
centrale operativa. La segnalazione riguardava la perdita di
polvere bianca da una busta chiusa indirizzata al quotidiano.
Gli operatori dell’ Ausl hanno sigillato la busta, prelevato
campioni della polvere e consegnato il materiale all’ Arpa che
lo renderà inattivo attraverso un trattamento
termico in autoclave; successivamente la Polizia provvederà a
farlo pervenire all’ Istituto Zooprofilattico di Foggia per i
test specifici relativi al carbonchio.


I 18 operatori del Cpo
che operavano nelle vicinanze della macchina di smistamento sono
stati inviati a una visita di controllo infettivologica al
Reparto di Malattie Infettive dell’ Arcispedale Santa Maria
Nuova ed inizieranno, in via precauzionale, come prescritto
dalle norme del Ministero della Salute, una profilassi
antibiotica che dovrà essere continuata fino all’ esito delle
analisi del Laboratorio di Foggia.