Inaugurato a Modena il “Labgen”

E’ stato inaugurato agli istituti
biologici di via Campi a Modena il ‘Labgen’, laboratorio per
l’esecuzione automatizzata dell’analisi del genoma, finalizzata
alla diagnosi di malattie su base genetica, soprattutto in campo
oncologico, endocrinometabolico, neurologico, riguardanti la
crescita e la patologia malformativa.
Alla dotazione del Labgen hanno concorso l’Azienda
ospedaliera del Policlinico, la Fondazione Cassa di Risparmio di
Modena e l’associazione Angela Serra per la ricerca sul cancro.


L’iniziativa che ha promosso il laboratorio è stata avviata nel
1994 con l’acquisto di strumenti per la sintesi di reattivi da
impiegare in indagini sul Dna. I successi ottenuti hanno
sostenuto l’istituzione di un nucleo specialistico di strumenti e
competenze.
”Il Labgen dispone di una strumentazione dotata di alto
grado di automazione, che permette l’analisi sistematica di geni
in tempi molto rapidi e su scala più ampia che in passato”,
spiega il professor Sebastiano Calandra Buonaura, responsabile
del laboratorio.