Convenzione San Giuseppe e Spallanzani

Firmate le convenzioni tra il Comune di Sassuolo e le scuole “paritarie” del territorio. Grazie alla legge nazionale 62 del 2000 e quella regionale 26 del 2001 sul diritto allo studio l’istituto San Giuseppe di Sassuolo e la scuola Spallanzani di Sant’Antonino, potranno fruire di un contributo rispettivamente di 96 e 45 milioni.

«La convenzione, ha spiegato l’assessore alla pubblica istruzione Ruggero Cavani, non colma le spese di queste due scuole del territorio, che ospitano rispettivamente 204 e 25 nostri studenti residenti, ma concede un sostegno alle spese di mensa, trasporto e materiali. Alcune risorse sono state finalizzate anche per il sostegno ai ragazzi protatori di handicap e con particolari problemi di carattere esistenziale. In bilancio, visto che si tratta di intervenire ad anno scolastico, tra il 2001 e il 2002 ci sono circa 150 milioni per questo progetto». Soddisfazione per le dirigenti scolastiche delle due strutture. Suor Fernanda per il San Giuseppe e Filomena Roncaglia per la Spallanzani, oltre ai ringraziamenti di rito hanno riaffermato che anche con questo tipo di collaborazioni è possibile continuare a promuovere progetti scolastici di un certo spessore a favore dei ragazzi sassolesi che frequentano le due scuole. Tra le altre cose, le due scuole aderiscono anche ad alcuni progetti di diritto allo studio promossi dal Comune di Sassuolo.