Imminente apertura parcheggio scambio Modena

E’ imminente l’ apertura a Modena
del primo ”parcheggio di scambio” custodito e a pagamento che
sara’ allestito presso l’ ex mercato ortofrutticolo di via Ciro
Menotti, a ridosso del centro. Il parcheggio sara’ anche dotato
di un servizio di noleggio dei veicoli elettrici e di
biciclette. Lo ha deciso il consiglio comunale di Modena
approvando un progetto presentato dall’ assessorre alla
viabilita’ Nerino Gallerani.


A gestire la struttura sara’ il Consorzio di solidarieta’
sociale, con cui e’ stata stipulata una convenzione. Nel
parcheggio di scambio i cittadini potranno depositare l’ auto
privata in un’ area custodita e volendo potranno proseguire
verso il centro storico noleggiando una bicicletta o un mezzo
elettrico, la cui circolazione nella zona a traffico limitato e’
stata liberalizzata nei giorni scorsi. La partenza di questo
intervento e’ prevista entro meta’ dicembre.
Il parcheggio dispone di 170 posti auto e costituisce una
delle principali area di sosta a ridosso del centro storico.
Attualmente la zona e’ adibita a parcheggio libero, salvo la
chiusura notturna. La delibera approvata dal consiglio comunale
fissa i prezzi massimi per la sosta nella struttura di via
Menotti a 1.000 lire per un’ ora, 6.000 lire per il lavoratore
nella fascia media dalle 8 alle 20, 5.000 lire nella fascia
notturna dalla 18 alle 8 e 150.000 lire al mese per i camper. Il
parcheggio sara’ attivo 24 ore su 24, compresi i giorni festivi.