Sciopero nazionale del pubblico impiego venerdì 9/11

Le segreterie nazionali CGIL,CISL e UIL hanno proclamato uno sciopero nazionale del pubblico impiego di 3 ore, da attuarsi nelle ultime tre ore di lavoro e/o di turno, per la giornata di venerdì 9 novembre p.v. Lo sciopero proclamato è una prima risposta all’offerta del Governo di coprire il differenziale tra inflazione programmata e reale degli ultimi anni con appena uno 0,3% (£.8.000 mensili) a fronte di una richiesta sindacale del 2,2% (circa £.66.000 mensili).
La proposta del Governo è stata dichiarata dai sindacati, unitariamente, irricevibile.