Trasporti: no all’incremento dei biglietti del treno

La Giunta regionale ha espresso il
suo no alla richiesta di Trenitalia di aumentare i biglietti del
treno mediamente del 4% ed, eventualmente, accettera’ un aumento
solo entro l’ inflazione programmata, evitando azioni che
corrano il rischio di turbare il momento delicato di passaggio
all’ euro. Quindi se ne riparlerà solo nell’ anno prossimo.”La
Giunta ha deciso di non accettare la richiesta – ha spiegato l’
assessore a Mobilità e Trasporti, Alfredo Peri – non solo
perchè é sproporzionata, ma anche perchè non sono ancora
stati elaborati i risultati del controllo di qualità. Abbiamo
chiesto a Trenitalia, vista anche la situazione economica
delicata di passaggio all’ euro che avvera’ con il nuovo anno,
che eventuali aumenti rimangano entro il tasso di inflazione”.