Meta emette bollette in Euro con 2 mesi di anticipo

‘Meta’, con due mesi di anticipo
rispetto all’ entrata in circolazione della moneta unica
europea, ha iniziato ad emettere dal primo novembre la bolletta
per i propri clienti con gli importi espressi in euro.
Dall’ inizio del 2000 ‘Meta’ aveva iniziato a riportare in
bolletta, sotto l’ importo principale espresso in lire, anche le
somme in euro. Le nuove bollette cominceranno ad arrivare a casa
dei clienti tra qualche giorno.

L’ importo totale sara’ invece
evidenziato al centesimo di euro e continuera’ a essere espresso
anche in lire, per agevolare il pagamento, fino a febbraio.
Il pagamento direttamente in euro sara’ possibile dall’ 1
gennaio 2002, ma obbligatorio solo dal successivo primo marzo.