Corteo di protesta all’ipermercato Grandemilia

Circa 200 lavoratori Coop di Modena, Ferrara e dalla Puglia ieri pomeriggio si sono dati appuntamento davanti al centro commerciale Grandemilia per manifestare per il rinnovo del contratto. A guidarli c’erano Luigi Coppini, della Filcams nazionale; Stefania Ferrari, coordinatore Rsu Coop estense di Modena; Alberto Lazzarini dell’Rsu di Ferrara; Antonio Miccoli, Rsu Puglia.

«Vogliamo il nuovo contratto: quello che avevamo è scaduto due anni fa – dichiara la Ferrari – e permetteva troppi abusi: noi chiediamo meno rinnovi dei contratti a termine, che tengono i lavoratori in un eterno periodo di prova, e la risistemazione dei part-time: spesso hanno orari assurdi e buchi incredibili, inoltre i dipendenti vengono a conoscenza dell’ orario di lavoro della settimana successiva solo il venerdì».