Lavoro: contributi per chi assume invalidi

Contributi per un ammontare complessivo di 350 milioni per le imprese modenesi che assumono, nel 2001, personale appartenente alle cosiddette fasce deboli ovvero persone portatrici di handicap e persone svantaggiate. La Provincia di Modena concede contributi con il Fondo sociale europeo alle imprese che, nell’ambito di progetti formativi finalizzati all’integrazione lavorativa, assumono lavoratori delle fasce deboli. Le richieste devono essere inoltrate entro il 29 novembre.