Pasti regolari lunedì negli ospedali e nelle scuole.

È stato revocato, infatti, lo sciopero provinciale degli addetti alle mense, proclamato per il 12 novembre da FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL e UILTUCS-UIL di Modena. Lo comunicano gli stessi sindacati, che l’altro ieri hanno raggiunto un’ipotesi di accordo sul contratto integrativo provinciale della ristorazione collettiva.
L’intesa prevede che d’ora in poi nel mese di maggio di ogni anno sia erogata una cifra variabile dalle 213 mila lire alle 655 mila lire legata al raggiungimento di determinati obiettivi di produttività ed efficienza. In aggiunta a questo meccanismo, inoltre, per il solo 2001 è stata stabilita l’erogazione di ulteriori 200 mila lire da versarsi nel maggio 2002.
Lunedì, quindi, pasti regolari negli ospedali, nelle scuole e nelle case protette.