Sassuolo: partito il nuovo piano per le affissioni

E’ in corso il progetto di revisione e sostituzione di tutti gli impianti per affissioni, segnaletica e cartellonistica pubblicitaria e istituzionale. Per rendere più ordinate e coerenti con l’arredo urbano le affissioni nel territorio sassolese, è stato ideato un “codice colore” per gli stendardi e le tabelle su cui dovranno essere affissi i manifesti. Il colore rosso è assegnato alle affissioni pubblicitarie, il colore verde a quelle pubbliche istituzionali, il grigio per le epigrafi e ali annunci mortuari il giallo per la segnaletina informativa sulla localizzazione delle aziende.

Il costo complessivo dell’operazione è di circa 400 milioni, ma più importante è il suo obiettivo: quello di fare ordine nelle affissioni sul territorio sassolese. Installazioni successive e consuetudini acquisite nel tempo, rendono infatti attualmente poco coerenti le affissioni con le esigenze di un arredo urbano ordinato. Dal compimento del progetto, con l’installazione di tutti gli stendardi e di tutte le tabelle, sarà severamente vietato attaccare manifesti pubblicitari di qualunque tipo sui muri o comunque fuori dagli spazi e su impianti di colore diverso da quello previsto.