Furti sventati nel modenese: arresti e denunce

Sono diversi i furti sventati in provincia di Modena nelle ultime ore. Durante la scorsa notte, gli agenti della squadra Volante hanno sorpreso un giovane pregiudicato. B. S., che stava tentando di far razzia nella cassa della pizzeria ‘La Mangiatoia’ di Albareto, presso Modena.
Un ‘topo d’auto’ di 37 anni, di origini napoletane ma residente a Modena, e’ stato invece arrestato ieri sera mentre armeggiava attorno alle auto in sosta in viale Vittorio Veneto, nel centro della citta’.
A Finale Emilia, i Carabinieri hanno denunciato due zingarelle di 10 e 12 anni, scoperte all’ interno di un’ abitazione, dove si erano introdotte di soppiatto: lo stesso proprietario dell’appartamento, rientrando a casa all’improvviso, le ha sorprese con le mani nei cassetti.