Tutto esaurito per concerto Steve Vai a Nonantola

Sono esauriti i biglietti per il
concerto del chitarrista americano Steve Vai, in programma
martedi’ prossimo al Vox di Nonantola (Modena). Lo hanno reso
noto gli organizzatori.


Considerato tra i chitarristi piu’ ‘tecnici’ della scena rock
e virtuoso dello strumento, Vai (figlio di emigrati italiani in
America) nonostante sia poco piu’ che quarantenne e’ considerato
da un decennio un artista di punta, tanto che sono molto diffusi
i suoi ‘metodi’ e i video sullo strumento. Dopo gli studi alla
Berklee School of music, Vai si presento’, diciannovene e con
pochissima esperienza, a Los Angeles per partecipare ai provini
per entrare nel gruppo di Frank Zappa, di cui era un ammiratore.
Stupi’ il baffuto chitarrista che lo ingaggio’ per la capacita’
dimostrata nel riuscire a trascrivere partiture orchestrali
ascoltate solo una volta.
Con Zappa, Vai ha inciso diversi dischi nella prima meta’
degli anni ’80, sia in studio (tra cui ‘Ship arriving to late to
save a drowning witch’ e ‘Your are what you is’) che dal vivo (i
numerosi album della serie ‘You can’t do that on stage
anymore’). Nel 1984 ha debuttato come solista con ‘Flex-Able’,
mostrando un rock aggressivo e di forte impatto ritmico, in gran
parte strumentale, su cui gioca un ruolo di primo piano la
chitarra, suonata con l’ ausilio di molti effetti anche
elettronici ma con assoli di assoluto rilievo ed originalita’.
Dopo collaborazioni con il gruppo metal Whitesnake, Alice Cooper
e con l’ ex cantante dei Van Halen David Lee Roth, e la
partecipazione nel 1986 come ‘chitarrista del diavolo’ al film
‘Crossroads’ di Walter Hill, Vai ha pubblicato nel 1990 ‘Passion
and warfare’ considerato dalla critica il suo lavoro migliore.
Negli anni ’90 ha continuato ad incidere altri dischi, ha
suonato in tournee insieme a Joe Satriani, altro virtuoso,
realizzando poi lo scorso anno un disco in cui ha interpretato
esclusivamente ‘ballads’. Nei mesi scorsi e’ uscito ‘Alive in
ultra world’, inciso live durante il tour internazionale dello
scorso anno, che ha registrato ovunque grande successo, e in cui
ogni brano e’ dedicato ad una citta’ diversa in cui ha suonato.