Ucraini allontanati dall’ex Distretto militare

Una trentina di ucraini accampati abusivamente nei locali, oggi dismessi, dell’ ex caserma che fino a un paio di anni fa ospitava il Distretto militare di Modena, sono stati allontanati ieri all’alba dai carabinieri. Gli immigrati, probabilmente clandestini, si erano allacciati senza autorizzazione all’ impianto elettrico e vivevano all’ interno dell’ ex distretto in condizioni igieniche penose. Gli ucraini sono stati condotti in Questura per l’ identificazione e per verificare se siano in regola con i permessi di soggiorno.