Ladruncoli denunciati a Carpi

I Carabinieri di Carpi
hanno acciuffato due ragazzini slavi di 14 e 15 anni (fratello e
sorella), che avevano commesso un furto in una villetta della
zona abitata da una giovane stilista.


I ladruncoli si erano introdotti in casa da una finestra
aperta e avevano cominciato a rovistare nei cassetti, quando
sono stati sorpresi dalla proprietaria. I due allora, dopo avere
preso un portafogli contenente 200.000 lire, sono fuggiti. Ma
sono stati sorpresi poco dopo alla stazione ferroviaria mentre
tentavano di salire sul treno diretto a Modena. I due sono stati
denunciati e affidati al Tirbunale di minori di Bologna.