Rapine in ville: sgominata gang a Reggio Emilia

Sono accusati di una decina
di rapine e di oltre 50 furti commessi in ville del nord Italia
negli ultimi mesi, tra cui l’ assalto a un imprenditore di
Bergamo che fu sottoposto a scopo intimidatorio al rituale della
roulette russa.

13 pregiudicati, 12 albanesi e un italiano, sono
stati raggiunti da ordinanze di custodia cautelare in carcere
con l’ accusa di associazione a delinquere -9 delle quali già
eseguite- nell’ ambito di un’operazione dei carabinieri del
comando provinciale di Reggio Emilia, coordinata dal pm Lucia
Russo. Tra i pregiudicati ci sono anche due minorenni.
La banda è accusata di colpi messi a segno dal settembre
scorso in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. I carabinieri
hanno recuperato anche parte della refurtiva.