Tabaccherie modenesi nel mirino dei malviventi

Ieri verso le 19 due individui, con il volto
mascherato da cappucci, hanno fatto irruzione nella tabaccheria
di Solignano di Castelvetro e, minacciando il titolare con un
cutter, hanno razziato diverse stecche di sigarette.


Nella
notte, ignoti si sono invece introdotti in un’ altra tabaccheria
a Castelnuovo Rangone. Dopo aver forzato la porta d’ ingresso,
manomettendo il sistema d’ allarme, hanno sottratto sigarette e
ricariche per telefoni cellulari: il valore del bottino è
stimato in circa 20 milioni di lire. Tre colpi nel giro di pochi giorni in provincia. Una settimana fa, a Sassuolo, quello miliardario: l’assalto al magazzino del Monopolio in via Valle d’Aosta. Allora i malviventi fuggirono con sigarette per un valore di circa un miliardo di lire.