Esplode colpi pistola in strada: arrestato

Ha esploso diversi colpi di pistola
per strada centrando sei vetture in sosta (rischiando pure di
colpire un uomo che stava telefonando) e poi e’ fuggito in auto,
ma e’ stato arrestato qualche ora dopo. E’ accaduto verso le
11,30 a San Donnino, una frazione di Modena.

Lo sparatore – un
cinquantenne di cui non sono ancora state diffuse le generalita’
– secondo gli investigatori non avrebbe agito per motivi
particolari e si sospetta possa trattarsi di un folle. Nel corso
della perquisizione nella sua abitazione sono state trovate
altre armi oltre alla pistola cal.9 utilizzata oggi.
L’ arrestato potrebbe essere la stessa persona che un paio di
settimane fa esplose altri colpi nella zona. Anche in quella
occasione un uomo che stava telefonando all’ interno di una
cabina rischio’ di essere colpito. Una pallottola centro’ pure
la vetrina di un bar all’ interno del quale si trovavano i
gestori e cinque clienti, ma per fortuna nessuno rimase ferito.
L’ uomo che oggi ha rischiato di essere colpito e’ un tecnico
bolognese, Michele Cecconi, che si era fermato per strada per
fare una telefonata al padre. Un abitante della zona ha dato l’
allarme alla polizia e ai carabinieri e ha fornito anche una
precisa descrizione dello sparatore e i numeri di targa della
vettura con cui si era allontanato, una ‘Uno’ bianca targata
Brescia.