Spara colpi pistola: convalidato fermo

E’ stato convalidato dal Gip di
Modena Ester Russo il fermo del cinquantunenne modenese, E.G. le
sue iniziali, accusato di aver esploso vari colpi di pistola
mercoledi’ mattina a San Donnino, frazione della citta’
emiliana, colpendo varie vetture, e rischiando di ferire alcune
persone. L’ uomo sara’ sottoposto a perizia psichiatrica.


In mattinata e’ stato interrogato nel carcere di Sant’ Anna
di Modena, ma verra’ trasferito nella sezione carceraria del
Policlinico di Modena, dove appunto verra’ eseguita la perizia.
In effetti, l’ uomo appare in stato confusionale e in preda a
una sindrome persecutoria, che lo porterebbe a pensare di essere
continuamente derubato da altri, e in particolare dai parenti.
L’ uomo, che sembra alternare momenti di lucidita’ ad altri di
confusione, avrebbe detto di aver sparato senza l’ intenzione di
ferire alcuna persona: su di lui pesano comunque le accuse di
tentato omicidio, danneggiamento aggravato e attentato alla
pubblica sicurezza. Andra’ anche accertato il motivo per cui,
nonostante l’ uomo sembrasse soffrire da qualche tempo di
disturbi mentali, continuasse a mantenere la licenza per il tiro
sportivo.