”Mucca pazza” abbattuti capi allevamento reggiano

I bovini di un allevamento
di Toano, nel reggiano, interessato da un caso di Bse sono stati
abbattuti oggi nel macello di Sant’ Ilario D’ Enza. Lo ha reso
noto il servizio veterinario dell’ Azienda Usl.


Gli animali sono stati sottoposti a prelievo di tessuto
nervoso cerebrale e il materiale è stato inviato alla Sezione
zooprofilattica di Modena per gli esami di laboratorio. Le
carcasse dei bovini sono state destinate a un apposito impianto
di trattamento della provincia di Parma.
I servizi veterinari dell’ Ausl, d’ intesa con il sindaco,
daranno ora corso alle pratiche per il riconoscimento all’
allevatore degli indennizzi previsti dalla legge.