Ferrari: tre Babbi Natale per i figli dei dipendenti

Tre Babbi Natale d’
eccezione hanno consegnato questa mattina i doni ai figli dei
dipendenti della Ferrari e della Maserati, nello stabilimento
nuova meccanica della casa di Maranello: erano Michael
Schumacher, Rubens Barrichello e il collaudatore Luca Badoer,
protagonisti della tradizionale festa natalizia alla quale hanno
partecipato un migliaio di persone, tra bambini e familiari.


I piloti sono giunti a Maranello verso le 11.30; con loro
c’era il capo della Gestione sportiva, Jean Todt. Vestiti da
Babbo Natale, Schumi, Rubinho e Badoer hanno fatto un giro nello
stabilimento, fermandosi a parlare con i piccoli e portando loro
i doni, come vuole la tradizione.
Badoer è salito anche su un’ automobilina a pedali, su una
pista allestita per l’ occasione, mentre un robot addobbato con
un cappello da Babbo Natale ha tagliato alcuni panettoni che
sono stati poi offerti ai presenti.
La festa di questa mattina segue quella realizzata ieri sera
al PalaMalaguti di Casalecchio di Reno, alle porte di Bologna,
con circa 3.000 persone. Si sono esibiti Biagio Antonacci,
Edoardo Bennato e Gianni Morandi.