Giocare a Bingo in attesa del Natale

Un Natale giocando a tombola. Non
sarebbe una gran novità visto che è un’ antica tradizione
familiare in tutta Italia, ma adesso ci sono le sale Bingo. E in
Emilia Romagna c’è una collaudata abitudine al gioco
collettivo fuori casa.
Dunque i giorni di festa, è prevedibile, saranno trascorsi
maneggiando e segnando le cartelle. A Casinalbo di Formigine
in Emilia, e a Cesenatico, in Romagna, sono state
aperte il 30 novembre e il primo dicembre le prime due sale
Bingo della regione, rispettivamente seconda e terza in Italia.


Quella modenese è nel complesso Green Park e ha 302 posti, non
sempre sufficienti. Nel pomeriggio viene affollata da giocatori
anziani e da quelli di mezza età, alla sera tocca ai giovani. Ma
da subito, anticipando i probabili gruppi natalizi, sono
arrivate a giocare intere famiglie. In nemmeno due settimane
sono state vendute 36.000 cartelle. E a Modena ci sono progetti per altre cinque sale.