Modena: Martino illustra la ”missione Afghanistan”

Il ministro Antonio Martino, in visita ieri a Modena per la cerimonia del giuramento del 183º corso Lealtà presso l’Accademia Militare, ha colto l’occasione per parlare anche della spedizione militare in Afghanistan. Martino ha informato che: «I nostri soldati partiranno dopo Natale. Il numero oscilla tra i 300 e i 600».

“Sarà una missione molto pericolosa -ha precisato- ma è nostro dovere partecipare” e si svolgerà, per quanto riguarda i militari italiani, a Kabul e dintorni. Per capire la natura dell’intervento, ha spiegato Martino, ”stiamo aspettando il mandato dell’ Onu che sarà pronto nelle prossime ore”. Per quanto riguarda l’Italia – ha aggiunto – ”verranno messe a disposizione unità che già rientrano nel pacchetto offerto per Enduring freedom. Ci potrà essere qualche piccolo cambiamento, ma grosso modo stiamo all’interno di quel pacchetto”.