Motore Ferrari a facoltà ingegneria Modena

Il rombo della ‘rossa’ entra nelle
aule universitarie. Un esemplare del motore Ferrari di Formula
Uno, che ha vinto il Campionato mondiale costruttori del 1999,
sara’ in mostra nella facolta’ di Ingegneria dell’ universita’
di Modena, dove – prima ancora di trovare una sede definitiva –
gia’ mercoledi’ sara’ esposto in occasione di un workshop
promosso da Ateneo, Aster e Democenter per la presentazione del
‘Laboratorio di simulazioni avanzate per il veicolo’.

Il presidente del gruppo Ferrari-Maserati Luca Cordero di
Montezemolo, l’ anno scorso laureato ‘ad honorem’ in Ingegneria
meccanica a Modena, ha inteso cosi’ sottolineare la sua stima
per la qualificazione professionale e didattica, oltre che
scientifica, raggiunta dagli studi accademico-ingegneristici a
Modena.
Per il prof. Giuseppe Cantore, ordinario di Macchine al corso
di laurea in Ingegneria meccanica, ”e’ un regalo apprezzato
perche’ e’ la la prima volta che un motore da competizione,
vittorioso sulle piste, viene consegnato in regalo ad una
facolta’ di Ingegneria”.