Reggio E.: Drammatico incidente ieri in tangenziale

Incastrato tra le lamiere della sua auto schiacciata sotto un camion e ferito gravemente, è riuscito a chiamare i soccorsi con il cellulare. L’incidente è avvenuto ieri intorno alle 10,30 sulla tangenziale -direzione Parma- e ha contribuito a provocare la paralisi del traffico cittadino.

A causare il maxitamponamento è stato il ghiaccio che ricopriva in parte l’asfalto. L’uomo ferito, Ferruccio Bedocchi, è in prognosi riservata. Al momento dell’incidente sulla tangenziale erano confluite un gran numero di auto a causa di un altro scontro accaduto in autostrada all’altezza di Modena. La chiusura della tangenziale ha provato il deflusso del traffico sulla via Emilia e la conseguente paralisi della viabilità in tutta la città. Il fondo stradale ghiacciato che impediva efficaci frenate, è stata anche la causa dello scontro tra due mezzi pesanti, avvenuto più o meno alla stessa ora lungo l’A1, all’altezza di Cognento. Nonostante la drammaticità dello scontro, non si sono registrati feriti gravi. Uno dei due autisti è stato ricoverato al Policlinico di Modena, ma non corre pericolo di vita. Il traffico tra Modena Sud e Modena Nord è rimasto bloccato per circa 2 ore, provocando 10 km di coda. Anche in questo caso, il grande flusso di mezzi obbligati ad uscire a Modena sud per affrontare percorsi alternativi, ha creato un forte intasamento lungo l’anello sud della tangenziale.