Modena: vietato pattinare sul laghetto Amendola

La superficie ghiacciata di uno specchio d’acqua su cui scivolare a piedi dopo una breve rincorsa o fare evoluzioni in bicicletta o skate board, da sempre rappresenta una grande attrattiva per bambini e ragazzi. Le basse temperature di questi giorni hanno trasformato il laghetto Amendola sud in un grande pattinodromo grazie ad un consistente strato di ghiaccio. Ma si tratta di una “palestra” estremamente pericolosa, nel caso in cui la lastra di ghiaccio si dovesse rompere. In queste ore gli agenti della Polizia Municipale si stanno adoperando per prevenire incidenti, transennando il lago e collocando tabelle che vietano di camminare sul ghiaccio.