Anno scolastico 2002-2003: iscrizioni entro 20/01

Andranno presentate entro il prossimo
20 gennaio -e non entro il 25 come negli anni scorsi- le domande
di iscrizione per l’anno scolastico 2002-2003, ma il termine non
è perentorio: è quanto precisa il ministero dell’istruzione.

E’ un termine ordinatorio
non perentorio. Ogni scuola si organizzerà come meglio può”.
E’ il presidente dell’Anp, Associazione nazionale presidi,
Giorgio Rembado, ad inviare un messaggio tranquillizzante ai
genitori che si troveranno al rientro dalle vacanze con un
incombenza burocratica di cui non erano stati informati.
Sulla decisione sono intervenuti anche i sindacati Cgil, Cisl e Uil scuola, chiedendo il
ritiro dell’anticipo dell’iscrizione. L’ assessore provinciale alle
politiche scolastiche di Bologna, Beatrice Draghetti, chiede il
ripristino del termine del 25 gennaio per le iscrizioni alle
prime classi di ogni ordine di scuola, dopo la decisione del
ministro Letizia Moratti di anticiparle al 20 gennaio.
Sulla stessa linea il vicepresidente della Provincia di
Modena e assessore all’ Istruzione, Claudio Bergianti, che ha
scritto anche direttamente al ministro Moratti chiedendo la
revoca della circolare che anticipa le iscrizioni, da lui
definita ”assolutamente inopinata”.