Modena darà contributi a chi restaura facciate abitazioni

Il Comune di Modena riconoscera’ un
contributo economico a quanti recupereranno le facciate dei
propri palazzi e delle proprie case, rendendo cosi’ piu’
gradevole e vivibile il centro storico.

L’ assessorato agli
interventi economici riconoscera’ un contributo massimo pari al
50% di quanto versato al Comune per il pagamento della Tosap, la
tassa finalizzata all’ utilizzo di ponteggi o altre strutture
sistemate su suolo pubblico. Per gli interventi relativi all’
anno 2001 sono stati stanziati 20 milioni di lire: potranno
accedere al contributo i proprietari frontisti che abbiano
ristrutturato la facciata del proprio immobile a partire dal 1/o
giugno. Per l’ anno 2002 e per ciascuno dei successivi tre anni
sono stati stanziati 40 milioni di lire, pari a 20.658 euro.
”Questo intervento relativo ai contributi sul restauro delle
facciate – ha spiegato il vicesindaco ed assessore agli
interventi economici Ennio Cottafavi – si inserisce negli
interventi portati avanti in questi anni dall’ amministrazione
comunale nel suo complesso e tutti mirati alla riqualificazione
del centro storico”.