Capodanno: musiche in tutte le piazze della regione

Migliaia di persone e tanta musica
nelle piazze delle citta’ dell’ Emilia-Romagna nella notte di
Capodanno. Una notte che, a parte piccoli incidenti e qualche
vanndalismo, non ha avuto episodi da cronaca nera.


Molta voglia di ballare nonostante il grande freddo: il nuovo
anno a Rimini e’ stato salutato cosi’ in una Piazza Cavour
gremita, per la festa organizzata dal Comune. ”Musica,
Maestro!” ha visto alternarsi sul palco il gruppo jazz ”Saxea
Quartet” guidato da Diego Borotti, ”The Blaze” con Marco
Bonino, Barbara Raimondi, Slep, ”Cico e la sua gang”, il
conduttore Rai di origini riminesi Furio Busignani. Inizio
”soft” con le immagini di Federico Fellini dall’ archivio Rai
Trade e le musiche di Nino Rota eseguite dal vivo; poi tre ore
filate di intrattenimento musicale che hanno ripercorso la
storia della musica e del ballo dagli anni Cinquanta agli anni
Ottanta, con uno sfondo di immagini suggestive tratte dai piu’
grandi successi cinematografici. A mezzanotte, grande effetto
per la nevicata creata artificialmente dai tecnici dell’ agenzia
organizzatrice Dooley & Donenberg. Il Sindaco Alberto Ravaioli
ha augurato il buon anno e salutato il pubblico intonando,
ovviamente, ”Romagna mia”. La festa si e’ protratta sino alle
2. Molta gente ha festeggiato in fondo alla piazza con botti e
petardi, in qualche caso un po’ esagerati.
L’ interesse dei turisti per la riviera di Rimini in questa
fine anno e’ stata indirettamente dimostrata anche dai dati
della comunicazione Internet dell’ Assessorato al Turismo del
Comune: negli ultimi 7 giorni sono state aperte ben 42.938
pagine del sito.
A Ferrara c’ e’ stato il concerto di Vinicio Capossela nel
Teatro Comunale e dopo la musica in piazza Castello c’ e’
statoun grande spettacolo di fuochi pirotecnici a ritmo di
musica. Di grande effetto l’ ”incendio” del castello Estense
che e’ durato otto minuti.
A Parma brindisi in piazza Garibaldi dopo l’ esibizione del
complesso vocale ”The Detroit Gospel Singers” e l’ animazione
del gruppo francese ”Plasticiens volants” con grandi animali
colorati.
Tutto tranquillo e piacevole anche a Modena con le musiche
dela Gypsy Cimbalon Band di Budapest e le musiche dei classici
americani degli anni Sessanta e Settanta eseguite da Ray Gelato
and the Good Fellas in piazza Roma.
A Reggio Emilia i walzer degli Strauss al teatro Valli e
spettacolo pirotecnico in piazza Martiri del 7 luglio.
A Riccione spettacolo ”Radio 2 milaedue Riccione” con i dj
di ”Weekdance” e ”Il Cammello Radio” nella festa di piazzale
Roma; a Bellaria assaggi gastronomici gratuiti (crostini,
cappelletti, porchetta e cantarelle romagnole) l’ orchestra
”Andrea e Renato” e spettacolo pirotecnico in spiaggia. Della
tradizione non e’ mancato niente.