Spezzano: casa colonica a fuoco per corto circuito

Una casa colonica ha preso fuoco ieri in Via Castello a Spezzano. Le cause dell’incendio sono attribuite a un corto circuito generato da una stufetta elettrica.

Erano passate da poco le 16.00 quando in una stanza, adibita a ufficio di una ditta d’autotrasporti, si è sviluppato un incendio.
Immediatamente è scattato l’allarme e la richiesta d’intervento da parte dei vigili del fuoco di Sassuolo. I pompieri, giunti con due mezzi, hanno prima circoscritto e poi spento il fuoco. Una persona anziana, un uomo, è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Sassuolo. Particolarmente scosso, dopo un controllo, è stato dimesso. Da un primo sopralluogo pare che la causa sia un cortocircuito sviluppatosi da una stufetta elettrica. Limitati i danni.