Agenti salvano suicida

Gli agenti di una pattuglia della
squadra Volante di Modena hanno salvato una donna di 33 anni di
origini trentine che, in preda a una crisi depressiva, voleva
lasciarsi travolgere dal treno Modena-Sassuolo.


Verso le 20 di ieri, gli agenti sono intervenuti in via
Mantegna a Modena: la 33enne, nonostante le suppliche del
fidanzato 35enne di Modena, si era stesa sui binari, decisa a
suicidarsi. I poliziotti hanno sollevato di forza la donna,
togliendola dai binari. Contemporaneamente, con i lampeggianti
della vettura hanno segnalato al macchinista del treno la
situazione di pericolo. La 33enne e’ stata ricoverata nel
reparto di Diagnosi e cura del policlinico per essere sottoposta
a terapie.