Castelfranco: intervento di emergenza sul Torbido

I tecnici di
Meta hanno effettuato un intervento di emergenza per arginare una fuoriuscita di olio pesante che, dalla caldaia delle Cartiere di Castelfranco, si era riversata nelle acque del canale Torbido.


Sei persone hanno lavorato ieri ininterrottamente per circa sette ore, per collocare barriere galleggianti in materiale oleoassorbente in vari punti del canale. L’intervento ha visto anche l’impiego di un’autobotte di proprietà aziendale, grazie alla quale è stato possibile togliere una buona parte dell’olio dalla superficie dell’acqua. Sono stati così recuperati alcuni quintali di sostanza oleosa frammista ad acqua. La bonifica ambientale sarà ultimata a cura dell’Arpa, che ha coordinato l’intero intervento.